ItalianoEnglish

Vendita vino on line - Scheda Lucanico
 

Consorzio

Tigullio Vino

“Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza”.
Dante Alighieri - Inferno canto XXVI


taglio bordolese con accento lucano

Il Lucanico dell’Arcera: espressione soggettiva e particolare del taglio bordolese DOC Terre dell’Alta Val d’Agri - Dalla tradizione lucana un perfetto connubio tra la morbidezza del Merlot, il carattere del Cabernet e la grande struttura dell’Aglianico per un vino dal profilo organolettico estremamente caratterizzato per complessità ed eleganza.

Dove acquistare il nostro vino

Il nostro vinoLUCANICO – vino doc Terre dell’Alta Val d’Agri, mjere di Viggiano.

Si può acquistare il nostro vino direttamente in azienda.

Degustazioni gratuite e sconti per acquisti in cantina ai “wine-lover” ed ai GAV - Gruppi di acquisto vino.
Necessaria la prenotazione.
Oppure potete trovare il nostro vino presso le seguenti Enoteche:

 

 

In Val d’Agri, ed a Viggiano, in particolare, i nostri contadini lo hanno sempre chiamato mjere dal “merum bibere” oraziano – cioè puro, in alternativa alla consuetudine dei Romani di bere vinacci vecchissimi che necessitavano di essere diluiti con l’acqua e aromatizzati con miele e spezie. La tradizione vitivinicola dell’area della Val d’Agri viene da lontano ed è testimoniata da evidenze storiche che mostrano gli approvigionamenti di vino effettuati a Viggiano dai frati della vicina Certosa di Padula.

È ottenuto da uve di Aglianico, Cabernet Sauvignon e Merlot, esclusivamente con l’impiego di lieviti autoctoni, e con naturali processi di stabilizzazione come i travasi ed il controllo delle temperature. E’ un eccellente vino, più pronto, morbido e rotondo di un Aglianico vinificato in purezza; fine e complesso, esprime le note spiccate di un territorio ancora originale ed autentico, ed è adatto a molti piatti consistenti, dai salumi, ai formaggi stagionati, ai primi di ragù, agli arrosti. Di colore rosso cupo con riflessi rubino carico, esprime al naso vari sentori di frutta e confetture. Corpo pieno e consistente da giovane, con l’invecchiamento si ammorbidisce e rifinisce, sviluppando fragranti profumi. Vino di qualità artigianale, predispone al convivio mentre apre il cuore e libera la mente; è prodotto esclusivamente con metodi naturali, senza additivi e coadiuvanti chimici, in rispetto della tradizione e del territorio (terroir).

SCHEDA TECNICA LUCANICO
I vigneti sono situati in declivio, ad un’altitudine di 670 metri slm, con estati calde ed inverni severi, che assicurano forti escursioni termiche anche in agosto. Queste, unitamente ad un clima montano che ci permette di proteggere il vigneto senza l’uso di insetticidi, con pochi mirati interventi di difesa fitosanitari, e una potatura necessariamente povera per garantire ottima maturazione, donano all’uva profumi e gusti molto particolari.

LUCANICO - Vino Rosso DOC Terre dell’Alta Val d’Agri - 
Vitigni: Merlot, Cabernet, Aglianico 
Zona di Produzione: Centro Basilicata – Alta Val d’Agri – Viggiano 
Terreno: Alluvionale, sciolto, di fondo valle, a struttura mista (argilla, sabbia, limo) – Altitudine 670 m. slm

Vigneti:  1,8 HA - esposizione ESE - Uve 80% di proprietà 
Viti di 30 e 10 anni allevate a guyot e cordone speronato 
Sesto di impianto 2,5 x 0,80 – resa di circa 50 ql/ha 
Concimazione secondo necessità, mista chimica ed organica 
Gestione meccanica del suolo 
Trattamenti 4/6 esclusivamente antioidici e antiperonosporici, misti, eseguiti ben lontani dalla vendemmia – La Basilicata è Flavescenza Dorata free

Vendemmia: manuale in cassette tra inizio di ottobre (Bianchi) e inizio novembre

Lieviti autoctoni da pied de cuveè con fermentazioni in legno o acciaio

Fermentazione con impiego minimo di solfiti (5-15 gr/ql) a seconda della sanità delle uve - 3 follature giornaliere con svinatura ad esaurimento degli zuccheri, per i rossi – in bianco e defecazione per il Fiano 
Affinamento: con travasi in fusti di acciaio fino ai primi freddi, poi ancora travasi per un anno con fermentazione malolattica spontanea e quindi in bottiglia per sei mesi.

ConsorzioEssendo privo di conservanti, potrebbero rinvenirsi alcuni residui sul fondo della bottiglia e pertanto la sua serbevolezza è affidata alle buone cure di chi lo consuma. Anche se invecchia bene, si beve al meglio intorno ai tre-cinque anni – stappare alcune ore prima di servirlo.

L’Akiris

AKIRIS – vino bianco extra-dry ottenuto da uvaggio di Fiano e Malvasia di Basilicata. Vino fresco, fruttato, di corpo; ideale abbinamento con piatti di pesce al forno, alla griglia, fritture miste, ma anche con salumi e formaggi consistenti.

In cantina troverete, per degustazioni, anche piccole quantità di vini ottenuti da pinot nero, cabernet in purezza, montepulciano ed un vino ottenuto da un vigneto secolare di famiglia: il Vigna del Centenario, che cadrà nel 2009.

Saremo sempre lieti di accogliere in azienda un appassionato, un intenditore, un collezionista, o il semplice amante delle cose genuine, per assaggiare insieme un po’ di vino e scambiare le nostre opinioni.

I visitatori possono degustare i prodotti presso la cantina e pernottare nei vicini hotel o agriturismo.

 

 

 

Viggiano e la musica

L'arcera

L’Arcera

Country House
Residenza di Campagna
Bed&Breakfast

Prova il LUCANICO insieme alla nostra selezione di AGLIANICO con migliore rapporto qualità/prezzo

2 Bottiglie di LUCANICO

1 Bottiglia Aglianico del Vulture  Paternoster SYNTHESI 2004

1 Bottiglia Aglianico di Taurasi Antica Hirpinia Riserva 2003

Assaggi di Canestrato di Moliterno, Salsiccia Lucana e peperoni croccanti

a soli

€ 80,00

Comprese spese di spedizione

Per ordinare

Tel. +39 338 85 95 158
oppure
info@organicwine.it

 
L’Arcera - di Gino Jacoletti - Azienda vitivinicola, Contrada Case Rosse, 85059 Viggiano (Pz) Italy
Tel. +39 338 85 95 158 - Contatti